Website

La costruzione del portale MeteoPistoia.it risale a Giugno 2016 durante il mio trasloco da Carmignano. Ci sono voluti circa 5 mesi di test prima che il frutto di questo lavoro venisse pubblicato su Internet. Senza dubbio l'ostacolo più duro è stato la messa a punto del modello previsionale per la città grazie alla preziosa collaborazione con Tom Ehrensperger, professore di Fisica alla Woodward Academy, Atlanta - Georgia. Questo software chiamato Wxsim riesce ad interpolare i dati tra il modello globale GFS ed i dati in ingresso registrati dalla stazione. Da questa sinergia vengono elaborate le previsioni pubblicate sul portale che risentono della particolare ubicazione del territorio e dell'ambiente morfologico sul quale sorge la stazione. Inoltre, grazie alla quotidiana storicizzazione dei dati, il modello riesce ad apprendere dai propri errori correggendosi laddove aveva errato.
Per pubblicare tutta la quantità di dati messi a disposizione dalla stazione ho scelto Meteotemplate.com realizzato da Jachym Brzezina - Brno, Repubblica Ceca, un template veloce personalizzabile e graficamente molto valido. All'interno di questo spazio potete trovare tantissime ed utili informazioni circa la rilevazione del clima in tutte le sue forme. Questa stazione riesce a rilevare e campionare ogni 5 secondi temperatura, umidità, vento, pluviometria e fulminazioni. L'occhio visivo è affidato alla webcam Mobotix una delle migliori se non la migliore sul mercato. Questo strumento è in registrazione H24 ma la pubblicazione dei video avviene solamente su richiesta.
La stazione è inserita tra le maggiori reti di monitoraggio climatiche europee tra queste European Weather Network, Meteonetwork e Blitzortung. La stazione è stata costruita nel pieno rispetto delle regole della O.M.M. (Organizzazione Mondiale della Meteorologia) ed installata a circa 2mt dal colmo del tetto. Il dato del vento non è in alcun modo sottostimato avendo il sensore posizionato in campo aperto a 360 gradi.
Il PC Server, cuore pulsante di MetePistoia.it, è dotato di un processore Intel Pentium Dual-Core 2.70GHZ, 2GB di RAM, HDD da 500gb, Windows 7 32bit acceso H24 con ventole tachimetriche per il raffreddamento del comparto meccanico. MeteoPistoia è inoltre presente sui Social Media con una pagina Facebook (MeteoPistoia.it), Twitter (@meteopistoiait) ed Instagram (MeteoPistoia.it).
I dati presenti su questo portale sono fruibili e disponibili a tutti gratuitamente ma vige l'obbligo di citare la fonte qualora trascritti altrove.
Progetto di prossima realizzazione la APP MeteoPistoia, inizialmente per piattaforma Android e successivamente per Apple.
Buona consultazione!

DISCLAIMER: I dati e le previsioni meteo contenute in questa pagina sono offerte senza alcuna garanzia espressa od implicita, con il solo scopo di affiancare, e non sostituire, il servizio meteorologico nazionale che rimane l´unica fonte ufficiale a cui fare riferimento.

Design

Scegli stile...

Unità

Lingua



Icone


Temperatura

Umidità

Pressione

Velocità del vento

Raffica di vento

Precipitazioni

Radiazione solare

Neve

Temperatura apparente

Punto di rugiada

UV

Visibilità

Base nuvolosa

Evapotraspirazione

Indoor temperature

Indoor humidity


Alba

Tramonto

Alba lunare

Tramonto lunare

Time

Menu

Dal

Al

Schermo intero

Esporta come immagine

Settings

Homepage

Webcam

Table

Grafico

Mappa

Costante

Aumento

Diminuzione

Avviso

Latitudine

Longitudine

Cronologia

Eclissi solare

Eclissi di luna

GPS

Elevation

Giorno

Mese

Anno

Alta temperatura

Bassa temperatura

Giorno

Notte

Primavera

Estate

Autunno

Inverno